Kranking: cos’è, come funziona e benefici

Kranking cos'è, come funziona e benefici

In che cosa consiste il Kranking? Per spiegare a fondo questa nuova attività sportiva ci si deve ricollegare allo spinning, conosciuto ampiamente da tutti ormai dagli anni Novanta.



L’attività fitness dello spinning, denominata anche cycling indoor, consiste innanzitutto in un mix di preparazione fisica e divertimento a ritmo musicale in sella ad una bicicletta fissa.

Lo spinning prevede una pedalata di gruppo all’interno di una sessione di allenamento guidata da un istruttore all’interno di una palestra, dove lasciarsi trasportare dalle note musicali per attutire lo sforzo e la fatica divertendosi.

La musica, all’interno delle sessioni di spinning, richiama soprattutto il sincronismo essenziale in base alla tipologia dell’esercizio affrontato, ossia a seconda della pedalata in discesa, in salita, accelerata, ecc.

Questa attività sportiva consente di allenare i muscoli degli arti inferiori proprio come avviene attraverso il ciclismo all’aria aperta, prevedendo anche specifici esercizi per le braccia con attrezzi appositi.

Il Kranking si basa sullo stesso concetto, riprendendo una bicicletta fissa per gli esercizi di gruppo, ma con una differenza sostanziale.

A differenza dello spinning, il Krankig consiste in un’attività aerobica nella quale si utilizzano le mani al posto dei piedi per la pedalata.

Kranking: origine della disciplina sportiva

Il Kranking arriva direttamente dalla California, sotto l’ideazione del sudafricano Johnny Goldberg, pedalando con le mani al posto dei classici piedi previsti all’interno della disciplina aerobica dello spinning a cui si ispira.

Con il Kranking si andrà quindi ad allenare la parte superiore del corpo, comprese braccia e busto, lasciando da parte gli arti inferiori. La definizione di Kanking deriva proprio da “to crank” che significa letteralmente “piegare il gomito”.



Johnny Goldberg ha ideato questa specifica disciplina dopo essere entrato in contatto con la bicicletta modificata di un diversamente abile, studiata appositamente per chi ha perso l’uso delle gambe e per chi ha subito l’amputazione di entrambi gli arti inferiori.

La disciplina aerobica del Kranking prevede quindi un programma di allenamento specifico studiato appositamente per la postura di schiena e spalle, per il potenziamento dei muscoli degli arti superiori.

Kranking: come si pratica e come funziona la fase di allenamento

Il kranking prevede l’utilizzo della Krankbike, denominata anche Kankcycle, una bicicletta stazionaria che si ricollega ad una catena con la quale vengono collegati i pedali superiori per le mani. Gli stessi sono posizionati di fronte al torace, prevedendo una resistenza grazie alla quale stringere oppure allargare a seconda degli esercizi richiesti, prevedendone l’utilizzo specifico in posizione eretta.

Una seduta di Kranking varia dai 60 ai 90 minuti di allenamento, prevedendo un consumo pari a 10-15 calorie al minuto, il tutto a seconda della resistenza impiegata sui pedali superiori.

Per ottenere dei risultati concreti grazie al Kranking si dovranno seguire almeno due lezioni all’interno della settimana. Come lo spinning anche questa disciplina sportiva aerobica prevede un sottofondo musicale in accompagnamento agli esercizi per l’intera durata della sessione, guidata dal personal trainer a capo del gruppo.

Ogni sessione viene suddivisa in una fase di riscaldamento, allenamento specifico e una fase finale di stretching al fine di rallentare i movimenti e sciogliere la tensione.

Il Kranking è sconsigliato ai soggetti anziani e a chi soffre di patologie cardiache, mentre i benefici di tale attività sportiva comprenderanno la parte superiore del corpo a livello di torace, schiena, spalle e braccia.



Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi