Come rimanere belle e mantenere un aspetto giovane in menopausa

Come rimanere belle e mantenere un aspetto giovane in menopausa

La longevità delle vita e la cura del benessere sia fisico che estetico ha spinto sempre più donne ad assumere un atteggiamento giovanile anche durante la fase dell’avanzamento anagrafico, optando sempre di più per uno stile di abbigliamento e make up al passo con le ultime tendenze.



Come fare per ottenere un aspetto giovanile anche durante la fase delicata della menopausa? L’età della menopausa femminile rappresenta un evento fisiologico corrispondente con il termine dell’età fertile riferito alla possibilità della riproduzione, sotto una perdita permanente della funzione delle ovaie.

Tale processo fisiologico naturale si dimostra tuttavia in grado di provocare alcuni cambiamenti a livello fisico e psichico, alterando gli aspetti trofici, metabolici e sessuali attraverso il decorso di un corredo sintomatico più o meno evidente a seconda delle differenti casistiche.

Esistono tuttavia alcuni accorgimenti in grado di attenuare i sintomi provocati dalla menopausa e dal climaterio precedente alla stessa. Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutti i consigli legati al mantenimento di un aspetto giovanile legato al periodo della menopausa, soffermandoci sulla cura del make up, della capigliatura, in relazione alle ultime tendenze in campo di moda.

Menopausa: come fare per mantenere un aspetto giovane e alla moda?

Il sopraggiungere della gravidanza si dimostra in grado di provocare diversi squilibri a livello psicofisico, minando l’autostima e spesso il proprio aspetto estetico.

Quali si dimostrano essere i consigli più accreditati al fine di poter mantenere un aspetto giovane e bello anche durante questa fase critica femminile?



In direzione della menopausa si potranno rivolgere le proprie attenzioni sui cosmetici quali le creme trattamento o gli oli ad effetto ridensificante, indicati specificatamente per le pelli più mature, in grado di incrementare luminosità e compattezza della texture.

Servendosi di una semplice matita per gli occhi si potrà inoltre andare a ritoccare la linea delle sopracciglia, tendenzialmente portate ad assottigliarsi verso il raggiungimento dei 50 anni e del periodo legato alla menopausa.

A livello make up la scelta di un gloss dovrà riferirsi ad una tonalità del tutto naturale, in correlazione alle profumazioni fruttate, lasciando trasparire un’immagine maggiormente fresca e luminosa, senza appesantire tutto tramite l’impiego di rossetti e ombretti eccessivamente colorati e sgargianti.

Sulla pelle del viso potrà essere applicato anche un siero idratante scegliendo tra le diverse tipologie disponibili in commercio sotto mirate fase d’età, utilizzato al mattino in precedenza all’applicazione del trucco.

Dovranno invece essere escluse le creme a formulazione idratante con un basso contenuto di lipidi, mentre dal punto di vista interno si dovrà adattare la propria alimentazione integrando un maggior apporto di frutta e verdura, nonché una corretta idratazione giornaliera.

A livello di acconciature gli esperti consigliano di optare per un taglio a carré morbido in grado di incorniciare il volto senza appesantirlo, evitando tinture a tonalità troppo eccessive quali il biondo platino, i colori sgargianti e le tonalità compatte prive di riflessi.

La scelta dell’abbigliamento dovrà risultare al tempo stesso giovanile ma senza cadere nel rischio della volgarità, preferendo tagli morbidi, evitando i jeans troppo aderenti in direzione di cosce e glutei.