Trucco permanente: come funziona?

Avete sentito parlare di make up permanente? Ma come funziona questa specifica tecnica? A differenza di un tatuaggio il trucco permanente non si dimostra in grado di scendere alle medesime profondità nella cute, pur assicurando un effetto duraturo per un periodo di tempo relativamente medio. Sebbene si dimostri essere piuttosto longevo come procedimento, il trucco permanente necessita di ritocchi successivi, i quali dovranno essere eseguiti soltanto da un professionista esperto.



Il trucco permanente viene spesso utilizzato per disegnare le sopracciglia, ma anche per nascondere eventuali cicatrici, dai soggetti allergici alla maggior parte dei prodotti cosmetici, senza la necessità di dover provvedere al make up ogni mattina. In linea di massima il trucco permanente si dimostra in grado di risaltare soprattutto gli occhi, replicando lo stesso effetto dell’eyeliner ma senza il bisogno di provvedere quotidianamente alla realizzazione di una linea perfetta.

In prossimità delle labbra il trucco permanente esala il tono e il volume delle stesse, ricreando anche lo stesso effetto di un ombretto o del fard in direzione degli zigomi. Ma come funziona e quali sono i costi commerciali di tale tecnica innovativa presente nel panorama del make up ormai da qualche anno? Nel corso dei prossimi paragrafi andremo ad analizzare tutto ciò che occorre sapere.

Come funziona il make up permanente

Il trucco permanente consiste in una micropigmentazione attraverso l’impiego di un dispositivo specifico, utilizzato dal personale esperto. Al di sotto della cute vengono eseguiti dei piccoli fori, in profondità minori rispetto all’azione di un tatuaggio vero e proprio, iniettando una pigmentazione nell’area di interesse.



I pigmenti scelti per il trucco permanente si dimostrano organici e naturali al 100%, evitando qualsiasi rischio di allergie, idonei sopratutto per i soggetti sensibili al make up tradizionale. Durante l’esecuzione del trucco permanente si potrà avvertire un leggero fastidio, etichettato come un dolore del tutto sopportabile, dipendente dalla soglia personale del dolore di ogni persona e dal tocco leggere del professionista.

Quanto dura nel tempo il trucco permanente?

Quale durata possiede il trucco permanente nel tempo? Mediamente, per realizzare un buon risultato, occorrono dalle 2 alle ore di trattamento, andando ad iniettare ogni pigmento con assoluta precisione. L’effetto del make up senza la necessità di ritocchi quotidiani non dura però in eterno, logorandosi con il trascorrere dei mesi e degli anni e dalla capacità della cute di rilasciare i micropigmenti.

La durata del trucco permanente si rende quindi variabile nel tempo da soggetto a soggetto, durando all’incirca dai 4 agli 8 anni, un lasso di tempo comunque longevo considerando la necessità di provvedere al make up ogni giorno. Per prolungare l’effetto del make up permanente ci si potrà inoltre sottoporre a delle sedute di mantenimento, contrastando in tale modo l’effetto sbiadito.

Costi del make up permanente

Quali costi presenta una seduta di trucco permanente? Considerando la durata delle sedute e la tecnica di realizzazione il make up permanente varia nei prezzi a seconda delle aree trattate. In contorno labbra presenta fasce di costo comprese tra i 400 e i 500 euro, mentre la parte degli occhi tra le 300 e le 400 euro. Le sopracciglia tra le 200 e 300 euro, dimostrandosi un trattamento a fascia di costo alta ma prolungata nel tempo.



Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi