Psoriasi Come si Cura? Come Guarire con Rimedi Naturali

La psoriasi, detta anche dermatite cronica, è una malattia infiammatoria non contagiosa che caratterizza la pelle con lesioni cutanee, placche squamose e eritematose.



Nel caso della psoriasi a placche la pelle si accumula rapidamente e si ispessisce nelle zone colpite conferendo un aspetto squamoso di colore bianco-argenteo. La patologia può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo, ma generalmente tende ad essere più frequente su ginocchia, gomiti, cuoio capelluto, parte lombare della schiena, palmi delle mani, piante dei piedi e nella regione dei genitali.

La cronicità della malattia può arrivare ad estendersi sino a ricoprire l’intero corpo di lesioni e placche.

La gravità di tali lesioni non è del tutto chiara ma si associa a uno stile di vita malsano, mentre nei casi più gravi la psoriasi diviene un vero e proprio ostacolo sociale per il soggetto affetto. Anche il fattore ereditario può scatenare una psoriasi, come diversi altri casi fra cui: alimentazione sregolata, stress psicologico, stato di gravidanza, tabagismo, alcool e infezioni.

RIMEDI NATURALI CONTRO LA PSORIASI

Metodo Kousmine: previene e combatte le malattie autoimmuni come la psoriasi attraverso un’alimentazione sana ed equilibrata. Questo stile alimentare ha raggiunto la sua fama tramite Massimo Bianchissi, un ex affetto dalla malattia, completamente guarito in seguito alla lettura del libro in questione. Il volume porta il titolo “Come sono guarita dalla psoriasi”, attraverso il Metodo Kousmine e il Metodo Pagano, anch’esso basato sul regime alimentare.

Esposizione al sole: tale pratica è in grado di migliorare le condizioni del soggetto e viene definita come un coadiuvante dei trattamenti convenzionali. Alcuni medici consigliano proprio di esporsi alla luce solare in aiuto alla terapia, salvo casi in cui il sole può provocare altri danni o peggioramento delle condizioni.

Praticare sport: praticare un allenamento intenso migliora le condizioni della psoriasi secondo il parere medico. L’attività fisica agisce direttamente sullo stato dello stress fisico e dell’infiammazione.



Rimedio Ayurveda: si tratta di un’antica medicina indiana mirata a purificare l’organismo al fine di migliorare i sintomi della psoriasi, accompagnati dall’impiego di oli e di balsami curativi pensati specifici. In aggiunta l’Ayurveda prevede alcuni esercizi di yoga e meditazione atti a sciogliere lo stress, accompagnati da una dieta salutare.

Rimedio grotte di sale: questa terapia viene chiamata anche haloterapia, praticata inizialmente presso i centri estetici, ad oggi presente anche in alcune strutture ospedaliere.

Acque termali: la balneoterapia o cura idrotermale può apportare benifici contro la psoriasi. Le acque termali più indicate, per trarre giovamento dall’immersione, sono le acque sulfuree o per le acque bicarbonato-calcio magnesiche (consigliata soprattutto a casi di psoriasi lieve).

Rimedi erboristici: fra i trattamenti naturali di erbe troviamo l’aloe vera, liquirizia, camomilla e pepe di Cayenna, tramite il quale viene estratta una sostanza denominata capsacina.

Oli vegetali: olio di jojoba e olio di macadamia sono degli ottimi rimedi contro la psoriasi per via delle proprietà emollienti e antiossidanti contenute all’interno. Tutti e due gli oli contribuiscono a prevenire l’insorgere delle infezioni grazie a una frazione insaponificabile contenuta in essi.

Rimedio tisana di sambuco: essa viene consigliata per curare la pelle dal suo interno, ed è in grado di generare una potente depurazione dell’organismo.

Fanghi: il rimedio dei fanghi di laguna può rilevarsi utile contro la psoriasi poiché alcune tipologie di fanghi sono ricche di calcio, iodio, magnesio e bromo.