Perdere 5 kg in un Mese

Per perdere peso, seguendo una dieta alimentare corretta, occorre normalmente un mese, in cui arrivare a perdere fino a 5 chilogrammi. Le statistiche rivelano che è possibile bruciare fino a 500 grammi nell’arco di una settimana, facilitando il calo ponderale attraverso l’eliminazione dei liquidi in eccesso.



I dietologi consigliano di variare il più possibile gli alimenti, senza privarsi eccessivamente di tutto, ma prestando più attenzione alle proporzioni. Per seguire una regime ipocalorico si dovranno quindi bandire tutti gli alimenti lavorati industrialmente, i dolci, gli eccessi, gli zuccheri comprese le bibite, l’alcool, condimenti pesanti e fritture. Si dovrà quindi optare per metodi di cottura quali al vapore, al forno, alla piastra, per bollitura, al tegame.

 

ALIMENTI DA EVITARE PER DIMAGRIRE 5 KG IN UN MESE

  • Burro
  • Lardo
  • Salumi
  • Panna
  • Formaggi stagionati

Il sale dovrà inoltre essere utilizzato con moderazione, al fine di previnire una possibili ritenzione idrica e un aumento pressorio. In alternativa si possono utilizzare le erbe aromatiche, prive di calorie ma non di sapore.

L’attività fisica aiuterà a bruciare calorie in eccesso, favorendo la perdita di peso e riattivando il metabolismo.

 

ALIMENTI CONSIGLIATI PER DIMAGRIRE 5 KG IN UN MESE

  • Riso integrale
  • Pasta integrale
  • Yogurt magro
  • Latte parzialmente scremato
  • Pane integrale
  • Carni magre
  • Pesce
  • Verdura
  • Frutta

Eliminare totalmente questi alimenti potrebbe favorire l’insorgere di carenze alimentari, sfociando anche in alcune patologie a lungo termine.



Frutta e verdura inoltre assicurano un adeguato apporto di fibre naturali, acqua, vitamine e sali minerali, con un’azione depurativa per l’organismo.

L’unico condimento concesso è l’olio extra vergine di oliva a crudo, elimindando tutte le altre forme di condimenti ricchi di grassi e calorie.

Per spezzare la fame mattutina potranno essere consumate quantità modiche di frutta e persino un quadrato di cioccolato fondente la sera, ogni tanto, non può che farvi trarre benefici.

 

Perdere 5 kg in un Mese: cosa mangiare

La colazione dovrà risultare il pasto principale a seguito di un periodo di riposo come quello notturno. A tal proposito non dovrà essere eliminata, né arricchita eccessivamente. Un buon esempio di colazione ipocalorica prevede una tazza piccola di latte parzialmente scremato, in alternativa latte di riso o soia, 2 fette biscottate integrali o 2 biscotti secchi integrali, un caffè senza zucchero.

I pasti andranno suddivisi nell’arco della settimana fra assunzion di carboidrati e proteine. Potrete quindi scegliere due giorni specifici nei quali consumare 60 grammi di riso o pasta integrale, condita senza condimenti pesanti. Il resto dei giorni sarà preferibile optare per le proteine scegliendo dunque fra: pesce, carne magra, uova, formaggio magro, legumi e verdure.

La cena prevede un pasto più leggero, in cui è quasi obbligatorio scegliere di introdurre proteine come bresaola, salmone, uova, fesa di tacchino, tagliata di manzo, branzino, e molto altro, abbinato alla verdura condita con olio extra vergine di oliva.

Le uniche verdure da eliminare al fine di giungere all’obbiettivo dei 5 chilogrammi saranno le patate, le olive, il mais, le barbabietole.