Pepe Rosa: proprietà, uso, valori nutrizionali

Il pepe rosa trae origine dall’albero sempreverde Schinus molle, conosciuto anche con il nome di “falso pepe”, in grado di raggiungere i 5/7 metri di altezza, di forma simile a quella dell’albero del salice, con rami in grado di raggiungere quasi il livello del suolo.



L’albero del pepe emana anche un piacevole aroma, dovuto soprattutto alle foglie di forma pendule, alterne e pennate che si allungano fino a raggiungere i 30 centimetri. L’albero del pepe rosa è in grado di adattarsi anche ai terreni più poveri, senza la necessità di concimazione. Per via della sua scarsa cura viene spesso utilizzato anche come pianta ornamentale in luoghi urbani, all’interno dei parchi e nei viali alberati, senza particolari problemi nel tollerare la luce del sole diretta.

Il terreno non dovrà risultare però allagato eccessivamente dall’acqua, mentre dalla corteccia fessurata si può ottenere un lattice colloso e le bacche dell’albero emanano una piacevole profumazione. Tra le azioni del pepe rosa si trovano un effetto diuretico, stomachico, utile per combattere il mal di denti e i dolori mestruali.

 

PEPE ROSA: PROPRIETA’ BENEFICHE E VALORI NUTRIZIONALI

Il pepe rosa si differenzia dal pepe nero, da quello verde e da quello bianco, poiché è rappresentato da un frutto dal colore tendente a sfumature rosse, dal sapore completamente diverso e più dolce rispetto al pepe classico.

Tra le diverse proprietà benefiche del pepe rosa si trovano:



  • Azione digestiva
  • Azione tonificante
  • Azione stimolante
  • Azione antisettica (utilizzato dalla medicina popolare contro ferite e infezioni)
  • Azione diuretica
  • Azione analgesica (contro i reumatismi, dolore ai denti e dolori mestruali)

Le calorie del pepe rosa sono quasi inesistenti e 3 bacche di pepe contano appena 1 sola caloria, suddivisa in resine, tannino, glucosio e delle gommo-resine.

 

PEPE ROSA: UTILIZZO IN CUCINA

Il sapore delicato del pepe rosa ricorda le note speziate del limone e della fragola e risulta particolarmente indicato per insaporire i piatti a base di pesce e i carpacci. Il pepe rosa viene utilizzato anche all’interno della preparazione delle salse a base di burro, di yogurt, frutta e mascarpone.

Il suo colore acceso inoltre rende il pepe rosa un ottimo abbinamento per i risotti e i dessert scenografici. Nella tradizione dell’Ecuador il pepe rosa viene utilizzato per insaporire aceto e liquori, per aromatizzare il vino in Cile, mentre in Messico è abbinato alla bevanda antica e “sacra” del pulque, un composto alcolico. Tra le ricette più utilizzate a base di pepe rosa si trovano:

  • Salsa al pepe rosa (in accompagnamento ai piatti a base di carne)
  • Insalata di ananas e gamberi (un antipasto fresco dal sapore dolce)
  • Risotto al pepe rosa (un ottimo primo piatto con un tocco di colore vivace)
  • Filetto al pepe rosa (come alternativa al classico filetto con il pepe verde)
  • Verdure grigliate con pancetta e pepe rosa (il gusto del pepe in questo caso si abbina a tutti gli ingredienti)
  • Brownies al pepe rosa (in aggiunta al classico dolce americano).