Esaustivo Alimentazione Merluzzo: proprietà e benefici

Merluzzo: proprietà e benefici

Merluzzo proprietà e benefici


Il pesce merluzzo presenta innumerevoli proprietà benefiche per la salute dell’organismo, da sempre consigliato all’interno della maggior parte dei regimi alimentari sia ipocalorici che di mantenimento.

La denominazione merluzzo viene in realtà utilizzata per indicare diverse tipologie di pesce come: merluzzo nordico, nasello, nasello sudafricano, nasello del Pacifico, nasello atlantico, merluzzo Bianco di Nuova Zelanda, merluzzo francese o Merluzzetto bruno, merluzzo cappellano o Merluzzetto, merluzzo giallo, il merluzzo carbonaro o Merluzzo nero, merluzzo imperiale, il merluzzo dell’Alaska.

Il merluzzo tuttavia si presenta come un pesce osseo, appartenente al Genere Gadus della famiglia Gadidae. Il corpo del merluzzo è in grado di raggiungere oltre un metro e mezzo di lunghezza, dalla corporatura massiccia, con un’età di vita compresa a 25 anni per la tipologia atlantica.

Il merluzzo presenta una colorazione tra il marrone e il verde maculati sul lato del dorso e argentata sul ventre. Il suo habitat naturale richiede acque profonde e fredde tipiche dell’Oceano Atlantico settentrionale.

Ad oggi, a causa della pesca intensiva, le percentuali di merluzzo presenti all’interno delle acque dell’Oceano Atlantico si trovano sotto una soglia preoccupante definita a rischio per la continuità della specie.

La carne del merluzzo viene sottoposta a lavorazioni differenti all’interno del mercato alimentare e del commercio, etichettata sotto diversi nominativi a seconda della lavorazione stessa. Generalmente il merluzzo viene acquistato preferibilmente congelato, mentre i filetti dello stesso assumono il nome di baccalà e la parte intatta del pesce, essiccata e privata della testa, assume invece il nome di stocafisso.

Ma quali sono le proprietà benefiche del merluzzo? Attraverso questo nuovo articolo cercheremo di approfondire ogni aspetto legato alle proprietà e ai nutrienti della carne di merluzzo.



Merluzzo: tutte le proprietà benefiche

Dal fegato del pesce merluzzo si ottiene un composto oleoso particolarmente ricco di vitamina D e acidi grassi Omega 3. Ma il merluzzo è anche ricco di proteine ad alto valore biologico, alcune vitamine del gruppo B, sali minerali.

Il valore calorico del merluzzo si presenta basso e particolarmente adatto anche in presenza di regimi ipocalorici restrittivi per una presenza irrilevante di colesterolo, con un apprezzabile contenuto di potassio, fosforo, iodio, ferro.

Il merluzzo si adatta anche alle alimentazioni studiate appositamente per contrastare gli effetti delle patologie legate al metabolismo e non contiene inoltre alcuna molecola associabile alle intolleranze alimentari.

Gli unici regimi alimentari che escludono la presenza di questo pesce risultano essere quelle vegane e vegetariane a rifiuto di cibi di origine animale. Le sue proprietà benefiche consentono di introdurre il merluzzo all’interno del regime alimentare fino a 3 volte nell’arco della stessa settimana.

Per 100-200 grammi di merluzzo sono previste solamente 70-140 calorie, senza la necessità assoluta di pesare l’alimento all’interno della dieta seguita, fatta eccezione per le diverse tecniche di cottura come la frittura.

La bassissima quantità di grassi presenti nella carne del merluzzo si adattano a diverse preparazioni culinarie senza intaccare lo stato della linea fisica, con un buon potere saziante.

Il merluzzo inoltre previene il rischio di patologie cardio-vascolari senza alcun effetto collaterale o controindicazione, favorendo l’assorbimento di calcio e svolgendo un’azione antiossidante.




Merluzzo: proprietà e benefici ultima modifica: 2018-02-17T10:43:32+00:00 da Serena Baldoni