È risaputo che per preparare i dolci è necessario utilizzare alcuni ingredienti che possiamo definire come “standard”. Si pensi ad esempio allo zucchero, farina, creme, lievito e molti altri ancora. In molti ritengono che rientrino tra essi anche le uova, tuttavia, non è proprio così. Esistono alcune ricette, infatti, che permettono di preparare dolci deliziosi senza dover utilizzare necessariamente le uova.

 

Tiramisù senza Uova

Il tiramisù è uno dei dolci che prevede l’utilizzo delle uova come ingrediente principale. Tuttavia, è possibile preparare anche un  tiramisu senza uova, con alcuni accorgimenti e senza dover rinunciare al sapore inconfondibile di uno dei dolci più conosciuti e più apprezzati nel nostro Paese.

Come prima cosa, è necessario sostituire i savoiardi con dei biscotti preparati a loro volta senza uova. È possibile prepararli in casa oppure acquistarli direttamente al supermercato. La crema per farcire gli strati di biscotti, in questo caso viene realizzata con del mascarpone, panna fresca, latte e zucchero a velo, ed aromatizzata alla vaniglia. Immancabile, ovviamente, il caffè per la bagna dei biscotti e una spolverata di cacao per guarnire il dolce. In molti stentano a crederci ma, una volta conclusa la preparazione, è praticamente impossibile accorgersi che nel dolce manca l’uovo.

Pancake senza Uova

I pancake senza uova sono dei dolci soffici e profumati proprio come quelli tradizionali e anche essi possono essere preparati senza utilizzare necessariamente le uova. Per prepararli, occorre fondere 30 grammi di burro a fuoco dolce e lasciarlo intiepidire nel recipiente. Quindi, si possono aggiungere 300 grammi di farina setacciata, unire 10 grammi di lievito ed infine lo zucchero. Dopo aver miscelato accuratamente gli ingredienti secchi, è possibile aggiungere 400 grammi di latte intero a filo, senza dimenticarsi di continuare a mescolare al fine di evitare di formare grumi nell’impasto.

A questo punto, è necessario riscaldare una crepiera oppure una padella antiaderente, e versare un mestolo di impasto al centro. Non appena si saranno formate le bollicine in superficie, si può girare il pancake e completare la cottura dall’altro lato fino a doratura. Per accompagnarli, è possibile frullare dei frutti rossi con dello zucchero a velo per ottenere una salsa, ma in genere qualsiasi crema spalmabile senza uova è indicata.

 

Mousse al Cioccolato

Infine, in pochi sanno che è addirittura possibile preparare anche una mousse al cioccolato evitando l’uso delle uova, ottenendo un dolce non solo adatto agli intolleranti ma anche a chi sta a dieta oppure a chi segue un regime alimentare vegano e che, per chi non lo sapesse, non può mangiare animali o derivati dagli stessi (come appunto le uova, latte etc.).

Per sostituire le uova occorre utilizzare l’acquafaba, ovvero l’acqua di cottura dei ceci, che deve essere montata proprio come la panna, aggiungendo zucchero poco alla volta per raggiungere la giusta consistenza. A 140 grammi di acquafaba montata vanno aggiunti 30 grammi di zucchero e 200 grammi di cioccolato fuso tiepido, da incorporare con una spatola dal basso verso l’alto. Questo composto può riempire circa 6 coppette e deve restare in frigorifero per almeno un’ora.