I trattamenti ideali per idratare la pelle durante la notte

I trattamenti ideali per idratare la pelle durante la notte

In che cosa consistono i migliori trattamenti cosmetici per idratare la pelle durante la notte? L’idratazione risulta la base fondamentale di una pelle sana ed esteticamente perfetta.



Una delle funzioni principali della pelle consiste nel reintegro delle sostanze esogene e delle perdite d’acqua alle quali si assiste giornalmente attraverso i processi fisiologici. Un buon cosmetico idratante si dimostra in grado di ripristinare il contenuto idrico della cute.

L’acqua si dimostra difatti in grado di raggiungere gli strati del derma e quelli relativi all’epidermide, un processo naturale fisiologico cruciale che dovrà essere sempre mantenuto in equilibrio al fine di poter ottenere una pelle dall’aspetto sano e impeccabile.

Normalmente, durante il corso del giorno, la pelle viene aggredita da numerosi fattori esterni, mentre durante la notte si potrà provvedere ad un reintegro delle sostanze idratanti.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire e riportare tutti i migliori trattamenti idratanti utili al riequilibrio dell’idratazione cutanea durante le ore di riposo notturne, favorendo un aspetto maggiormente luminoso e levigato al risveglio.

Idratare la Pelle durante il periodo di riposo Notturno: tutti i migliori Consigli di Trattamento

Durante le ore del giorno la pelle risulta maggiormente attaccata da diversi fattori esterni quali raggi ultravioletti, sbalzi di temperatura climatica, stress, presentandosi spesso all’arrivo della sera visibilmente colpita e spossata.

Proprio in ragione di tali eventi gli esperti dermatologi consigliano di seguire sempre una linea beauty sleep riferita proprio al periodo notturno al fine di ristabilire una corretta idratazione cutanea.



Durante il periodo notturno la pelle si attiva in ricostruzione delle proprie barriere protettrici, mentre i trattamenti maggiormente indicati consistono in creme a formulazione a base di Acido Ialuronico in grado di attivare un film protettivo sulla superficie cutanea.

Il periodo di riposo al quale gli organi interni vengono indirizzati nel momento notturno favorisce un incremento dell’idratazione cutanea, grazie all’elevata capacità conseguente di assorbimento, motivo per il quale i cosmetici assumono un ruolo maggiore rispetto alle funzioni del giorno.

I cosmetici utilizzati dovranno presentasi ricchi di ceramidi per la corretta reidratazione, antiossidanti e vitamina E, polifenoli, resveratrolo e altri fitoestratti essenziali, andando ad evitare le formulazioni aggressive.

A tal proposito anche i sieri idratanti notte, in abbinamento ad una successiva crema, risultano ideali per il trattamento del beauty sleep.

Allo stesso tempo si potranno utilizzare anche le maschere notturne, provenienti dall’Asia, raccomandate anche da Annic Lefol-Malosse, Direttrice dell’Istituto di Vichy.

In precedenza all’applicazione dei diversi trattamenti scelti per la pelle del viso durante il corso del periodo notturno si potrà optare anche per alcune tecniche di massaggio rilassante, aiutando in questo modo la distensione della pelle.

A livello alimentare si consiglia invece di integrare uno stile sano ed equilibrato, suddividendo l’ultimo pasto della giornata tra verdure e proteine leggere, fonti di carne o pesce magro, assicurando all’organismo anche l’idratazione necessaria tramite l’assunzione di acqua pari ad almeno 1,5 litri.

Consigliate anche le tisane e gli infusi naturali ad azione rilassante, reperibili presso i supermercati, erboristerie, farmacie e parafarmacie, evitando bevande e alimenti ad azione invece eccitante quali la caffeina.