I 10 Alimenti per Abbassare la Pressione Alta

Anche in caso di pressione alta l’alimentazione quotidiana si dimostra in grado di giocare un ruolo importante in relazione alla possibilità di mantenere sotto i controllo i valori giornalieri. La pressione alta, denominata ipertensione arteriosa a livello medico, si caratterizza sotto un’elevata pressione del sangue nelle arterie, determinata dalla quantità di sangue pompato dal cuore e dalla resistenza delle arterie.



L’ipertensione arteriosa si dimostra una patologia interessante circa il 30% dell’intera popolazione mondiale, spesso aggravata da un’alimentazione del tutto squilibrata ricca di sale, preparazioni industriali e grassi, più frequente nelle donne in seguito alla menopausa. Tuttavia, l’ipertensione arteriosa, si dimostra essere un fattore di rischio più che una patologia, innescando l’insorgere di possibili ulteriori malattie cardiache quali angina pectoris, infarto miocardico, ictus cerebrale potenzialmente mortali.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutti gli alimenti in grado di contrastare il livello di pressione arteriosa nel sangue attraverso uno schema alimentare sano ed equilibrato, soffermandoci sulla lista dei cibi che si possono inserire all’interno della propria dieta con regolarità.

Classifica dei 10 alimenti in grado di abbassare la pressione alta

La pressione arteriosa alta rappresenta un serio fattore di rischio in rapporto all’insorgere delle malattie cardiovascolari, richiedendo spesso una terapia di supporto farmacologica prescritta dal proprio medico di base, oltre agli accorgimenti necessari da adottare in cucina. Alcuni alimenti si dimostrano particolarmente efficaci sui livelli pressori contribuendo a tenere sotto controllo non soltanto il valore della pressione ma anche i potenziali effetti collaterali.



All’interno della classifica dei 10 alimenti più consigliati contro la pressione arteriosa alta si trova l’Aglio, ideale anche come diuretico, consumato sia crudo che cotto all’interno delle diverse preparazioni. Anche la spezia del Peperoncino si dimostra essere un vasodilatatore potente grazie al suo contenuto di capsicina, dimostrandosi inoltre ideale anche come metodo per tenere sotto controllo la pressione in aggiunta alle diverse preparazioni.

Altro alimento adatto al contrasto della pressione alta si dimostra essere il sedano, dall’azione fortemente drenante, favorendo lo smaltimento della renina in eccesso, un enzima particolare in grado di aumentare i livelli pressori. Grazie al contenuto di sali minerali anche gli ortaggi si dimostrano particolarmente indicati all’interno di una dieta contro la pressione alta, regolarizzando soprattutto i livelli di potassio il quale partecipa alla regolazione della contrazione delle fibre muscolari parte delle pareti dei vasi sanguigni. Altro rimedio è rappresentato dall’acido glutammatico contenuto nei cereali, mentre i prodotti derivanti dal latte contribuiscono in modo rilevante all’abbassamento dei livelli della pressione arteriosa.

Grazie alla presenza di idrosalato proteico anche i legumi possono essere integrati all’interno di una dieta sana ed equilibrata contro la pressione arteriosa alta. Tra la frutta secca si potrà invece optare per le noci, mentre risulta del tutto indicato anche il pesce azzurro grazie al contenuto di Omega 3. Contro la pressione arteriosa alta anche la barbabietola rossa può essere integrata all’interno del proprio piano alimentare grazie alla presenza di nitriti trasformati durante la reazione chimica della masticazione. Contro la pressione arteriosa alta si dovranno tenere sotto controllo anche gli apporti di sale, sotto modiche quantità.



Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi