Home Fitness o Allenamento in Palestra? Pro e Contro

Home Fitness o Allenamento in Palestra Pro e Contro

L’home fitness è entrato a far parte della realtà riferita all’allenamento fisico di moltissimi soggetti durante il corso degli ultimi anni. Il fitness “home”, ossia gli esercizi eseguiti direttamente dall’interno della propria abitazione, sono stati ampiamente reclamizzati tramite la disponibilità di guide, tutorial, online, libri, dvd e via elencando.



I coach virtuali hanno realizzato dei veri e propri programmi messi a disposizione degli utenti al fine di promuovere un allenamento fisico mirato, finalizzato alla perdita di peso oppure al mantenimento del proprio peso forma.

Ma quali sono le principali differenze tra un home fitness e un comune programma di allenamenti eseguito in palestra? Attraverso questo nuovo articolo cercheremo di approfondire tutte le caratteristiche, i pro e i contro, delle due diverse varianti di fitness.

Home fitness e allenamento in palestra: quali sono le principali differenze?

L’home fitness si pone come obbiettivo un allenamento eseguito direttamente dalla propria abitazione privata, andando così ad azzerare il costo di abbonamento previsto invece all’interno delle palestre, senza la necessità di una documentazione medica, né l’impiego di un veicolo per spostarsi o la restrizione di una fascia oraria imposta.

Contrariamente ad un allenamento in palestra tuttavia, il soggetto che opta per un sessione di fitness home, risulterà soggetto a maggiori ritardi e spostamenti nei confronti della propria attività fisica, rischiando di perdere interesse e costanza.

Anche l’home fitness prevede inoltre una somma iniziale di denaro al fine di potersi munire di tutta l’attrezzatura necessaria per eseguire gli allenamenti da casa, senza la presenza di un allenatore nel caso in cui gli stessi appaiano eseguiti in modo errato.



L’allenamento da casa prevede la possibilità di potersi allenare in qualsiasi momento della giornata, a qualsiasi ora, mentre la maggior parte delle palestre professionali presenta una fascia oraria specifica di apertura, programmazione dei corsi e chiusura dell’esercizio.

Il coach virtuale del quale si potrà disporre tramite un allenamento home fitness, attraverso video, libri, tutorial, rappresenta un palliativo alle classiche indicazioni fisiche di un allenatore esperto e pronto a correggere gli eventuali errori commessi, offrendo inoltre al proprio allievo anche un sostegno psichico mirato.

Le palestre consentono inoltre di favorire anche una maggiore socializzazione tra i partecipanti, a differenza di quanto non avviene all’interno della propria abitazione, confrontando i progressi altrui e incentivando i propri obiettivi.

Nonostante i pro e i contro entrambi gli stil di allenamento, sotto l’esecuzione di un programma mirato, risultano efficaci e ottimali, adattandosi alle diverse esigenze dei singoli soggetti.

Sia in presenza di un home fitness, che di un allenamento mirato in palestra, si dovranno assumere una serie di comportamenti corretti associati all’esercizio fisico. Primo tra questi si dovrà sottostare ad un corretto piano alimentare, inteso come ipocalorico ed elaborato da un medico nutrizionista dove necessario, sia inteso come regime di mantenimento del peso ideale raggiunto.

Si dovranno quindi evitare gli eccessi, assicurando all’organismo anche un corretto apporto di idratazione, consistente almeno nell’assunzione di 1,5-2 litri di acqua al giorno.

In presenza di particolari disturbi fisici o patologie ci si dovrà rivolgere al parere del proprio medico prima di cimentarsi in qualsiasi attività fisica fai da te.