Esaustivo Fitness Fitness da Spiaggia, allenarsi in riva al mare

Fitness da Spiaggia, allenarsi in riva al mare

Fitness da Spiaggia, allenarsi in riva al mare

Quando si parla di fitness si intendono in generale diverse attività e discipline sportive, da quelle agonistiche, agli allenamenti in palestra sotto la supervisione di personale professionale specializzato, fino a comprendere anche il fitness domestico svolto in completa autonomia, in casa oppure all’aria aperta, proprio come l’allenamento in spiaggia.



La stagione estiva nella quale ci troviamo attualmente consente non soltanto di incrementare l’abbronzatura ma anche di rimanere in forma grazie ad una serie di esercizi da svolgere in riva al mare.

Anche durante il periodo delle vacanze o del semplice soggiornare in spiaggia si potrà quindi seguire un percorso dettagliato al fine di incrementare la resistenza, la tonicità muscolare, favorendo la perdita di peso in eccesso oppure il mantenimento della propria linea.

Alla base del fitness da spiaggia si trova il principio di un allenamento privo di stress unito ai benefici dell’aria aperta e rilassante, dati dalla presenza del mare e della sabbia.

Attraverso questo articolo specifico ci occuperemo di approfondire tutte le particolarità degli allenamenti previsti all’interno del fitness da spiaggia, soffermandoci sulle tempistiche e la corretta esecuzione degli esercizi.

Fitness da spiaggia: tutto quello che occorre sapere

Il fitness da spiaggia unisce l’utile al dilettevole, esponendo la pelle al sole sotto uno schema di allenamenti compresi in circa trenta minuti di esercizi.

Alla base del fitness da spiaggia saranno dedicati quindici minuti all’attività cardiovascolare e quindici minuti ad attività yoga al fine di promuovere un incremento della tonicità muscolare.



Gli allenamenti in spiaggia non prevederanno nessun impiego di attrezzature specifiche, tenendo a mente la sola suddivisione delle due diverse attività sopra citate. L’allenamento sulla spiaggia andrà ad attutire la sensazione di fatica, attraverso un programma al tempo stesso semplice e divertente.

Al fine di promuovere un’attività cardiovascolare si potrà decidere di correre per quindici minuti sul bagnasciuga, oppure saltellare sulla corda fermi sul posto. In presenza della sabbia gambe e caviglie incrementeranno i proprio sforzi, diversamente da quanto accade per la classica corsa in palestra sul tapis roulant.

In questo modo la frequenza cardiaca subirà un incremento, favorendo il consumo delle calorie. Altrettanto qualificato risulta esser anche il nuoto, un’attività in grado di comprendere sia gli arti inferiori che quelli superiori, promuovendo la tonicità dell’addome e delle cosce.

In alternativa si potrà optare per il beach volley allenandosi con i propri amici divertendosi, incrementando lo sviluppo muscolare degli arti superiori.

Per gli amanti delle nuove sfide invece potrebbe rivelarsi indicato il sup, l’attività sportiva che si serve di una tavola da surf e di remi grazie ai quali rimanere in equilibrio, svolgendo tutta una serie di esercizi mirati.

Efficace anche la pratica dello yoga in direzione della riva, ideale per raggiungere uno stato di relax, consigliabile soprattutto durante le ore del tramonto o al sorgere dell’alba, evitando i momenti più caldi della giornata.

Scegliendo di dedicarsi ad un esercizio più blando, ma allo stesso tempo efficace, si potrà percorrere la riva a piedi attraverso una semplice camminata a passo sostenuto per almeno quindici minuti di tempo, senza diminuire al proprio ritmo.



Fitness da Spiaggia, allenarsi in riva al mare ultima modifica: 2018-07-11T10:01:51+00:00 da Serena Baldoni
Autrice, Scrittrice, appassionata di Moda e delle utlime tendenze. Per Esaustivo si occupa della stesura dei testi di tutte le categorie principali.