Fillerina Labo cos’è, come si usa e controindicazioni

La fillerina labo viene utilizzata al fine di combattere i segni dell’età e le rughe sul viso, tutti quei solchi fastidiosi e le linee marcate lasciate dal passare del tempo, nonché per il volume degli zigomi e il decolleté.



In sostanza, il marchio della fillerina, depositato da Labo nel 2007, è un filler dermo-cosmetico che si propone come un intervento ciclico e non risolutivo, con la comodità del suo utilizzo domiciliare ad impiego esterno. La fillerina è composta da acidi ialuronici ad assorbimento immediato dall’azione riempitiva.

L’acido ialuronico presente si differenzia in sei forme per ottenere le diverse azioni di miglioramento della pelle, penetrando nelle rughe più profonde.

Oltre all’acido ialuronico, la fillerina presente un componente chiamato “Matrifull”, ovvero un peptide in grado di favorire il trofismo dei tessuti della pelle e un “Esapeptide” al fine di regolare il trasporto dell’acqua nella pelle per una maggiore idratazione.

 

Compra Fillerina Labo su Amazon

 

FILLERINA LABO, COME SI USA E DOSAGGI

I trattamenti Fillerina si divino in:

  • Fillerina in gel (ad azione assorbende rapida, con acidi ialuronici)
  • Fillerina velo nutriente (al fine di garantire le sostenza nutrienti per la pelle)

Il metodo di dosaggio della Fillerina si snoda in ben cinque metodiche differenti.



  • 1 Grado (indicato per i segni dell’età moderati, in presenza di piccoli segnii di cedimento della pelle, in particolar modo su zigomi e labbra)
  • 2 Grado (indicato per i segni dell’età moderati e irregolari, su zone di cedimento ben visibili)
  • 3 Grado (indicato per i segni dell’età profondi, in presenza di cedimenti della pelle avanzati)
  • 4 e 5 Grado (indicato per i segni dell’età ancor più evidenti e profondi)

L’uso della Fillerina deve essere ripetuto per due settimane, scegliendo fra il mattino oppure la sera, prelevando 2 ml di filler gel dall’applicatore, operazione ripetuta due volte, sulle zone da riempire. A circa 10 minuti di distanza dall’applicazione del Fillerina gel si potrà dunque appplicare la Fillerina velo nutriente con le stesse modalità descritte per il primo dosaggio, distribundolo sul viso e anche sul collo.

Fillerina Labo è presente anche in crema idratante per il giorno ad effetto filler, indicata per essere distribuita sulle rughe del viso, labbra, collo e sul decolleté. La crema contiene gli stessi nutrienti e gli stessi principi attivi del gel e del velo nutriente, in cinque metodologie di intervento, da applicare preferibilemente al mattino. La Fillerina crema notte nutriente invece dovrà essere applicata alla sera, al fine di ottenere una maggiore azione riempitiva nelle zone soggette a perdita di tono. Come per i precedenti prodotti la crema notte è indicata per le zone del viso, labbra, collo e decolleté.

 

Compra Fillerina Labo su Amazon

 

FILLERINA LABO CONTROINDICAZIONI

I prodotti Fillerina Labo sono spesso fonte di diverbio e dibattito online, poiché la stessa azienda non riporta informazioni riguardo alle possibili controindicazioni dei suoi filler. L’acido ialuronico inoltre potrebbe scatenare alcune reazioni, anche se i suoi effetti controindicanti sono ancora oggetto di studi da parte di medici e ricercatori. Tra i sintomi provocati dall’acido ialuronico ricordiamo: mal di testa, nausea, prurito, vomito, dissenteria, gonfiore della pelle, difficoltà respiratorie, colorazione scura della pelle, stati febbricitanti e vertigini.