Dieta Kousmine cosa mangiare a colazione

La dieta Kousmine non radica i suoi principi sulla pesistica degli alimenti, ma sottolinea l’importanza di alcuni nutrienti a dispetto di altri, soprattutto per la loro azione preventiva contro alcune patologie quali la sclerosi multipla a placche.



La varientà degli alimenti come legumi, frutta, verdura e alcuni cereali, possono aiutare il nostro corpo a mantenere un buon equilibrio alimentare.

La dieta Kousmine presta particolare attenzione alla prima colazione, ma soprattutto al corretto apporto di acqua. Sono consigliati 1,5 litri di acqua al giorno durante i periodi invernali e 2 litri nei periodi più caldi. In alternativa e in aggiunta possono essere consumate delle tisane e delle bevande naturali a base di spremute di frutta fresche. Puoi leggere le opinioni su questo regime alimentare nel nostro apposito articolo chiamato, appunto, dieta Kousmine opinioni.

 

LA COLAZIONE SECONDO LA DIETA KOUSMINE

La famosa crema Budwig, proposta dalla dottoressa Kousmine, costituisce innanzitutto un pasto completo, ricco di vitamina F, di altre vitamine e degli zuccheri semplici della frutta, oltre che dei carboidrati dei cereali integrali crudi consigliati dal suo metodo.

 

CREMA BUDWIG RICETTA E DOSI

  • Semi di lino macinati
  • Altri semi oleosi (noci, mandorle, nocciole, noci, ecc)
  • 1 banana oppure 1 mela
  • 1 frutto di stagione
  • Mezzo limone
  • Cereali crudi macinati
  • Yogurt, oppure tofu, o ricotta magra, legumi cotti in alternativa

Per ottenere una crema più fluida possono essere aggiunti latte di soia, oppure semplicemente acqua.

 

ALTERNATIVA BUDWIG SALATA

  • Lino, avena, pomodoro (100 grammi)
  • Una gamba di sedano
  • Yogurt
  • 1 scalogno
  • 1 pizzico di sale

 

PREPARAZIONE DELLA CREMA BUDWIG



Per la preparazione della crema Budwig occorrono semi oleosi che posseggono una notevole presenza di acidi grassi Omega3 e Omega6, un pizzico di miele o mezza banana, che rappresentano i carboidrati, un frutto di stagione, per un corretto apporto di vitamine e fibre, ma anche carboidrati, altre vitamine introdotte con il succo di limone, fibre e carboidrati a lento rilascio come i cereali integrali macinati, infine del formaggio magro bianco ad apportare le proteine.

Per la sua preparazione occorre un mixer dove macinare i semi oleosi più duri e dove aggiungere il resto degli igredienti per frullare il tutto. La frutta può essere inserita, tagliata a dadini, sopra alla crema al momento della sua consumazione.

Nella variante salata, al posto della frutta andranno aggiunte delle verdure fresche.

 

VANTAGGI DELLA DIETA KOUSMINE

La difficoltà maggiore nel seguire il regime Kousmine sta nel reperire i nutrienti biologici, non sottoposti a lavoazioni industriali. Ogni aspetto ed ogni ingriediente della dieta è stato pensato per prevenire il degenerare di alcune patologie e l’insorgere di altri disturbi gravi. Secondo la stessa Kousmine infatti organismo e nutrizione sarebbero strettamente collegati fra loro, attraverso la regolamentazione del Ph.

Allo stesso modo questo regime permette di combattre i radicali liberi e le infiammazioni, per ritrovare migliorie a seguito delle modifiche apportate dal cancro, da placche, da una diarrea frequente, da altre malattie degenerative, da costipazione e da intossicazioni di diversa tipologia.

Riassumendo i principi della dieta Kousmine si dividono nei seguenti apporti: 33% rappresentato da cereali, il 25% da verdure cotte, il 25% da verdure crude e il 16% da proteine. Se sei interessato a questo regime alimentare puoi seguire l’esempio proposto nel nostro menu settimanale.