Vai al contenuto

Dieta Dissociata: come funziona, Tabella Alimenti ed Esempi di Menu

    Dieta Dissociata: come funziona, Tabella Alimenti ed Esempi di Menu

    Come Funziona

    La dieta dissociata è stata ideata nel corso degli anni ’30 da Howard Hay, ribattezzata come dieta dissociata del dr. Hay, un regime che si basa essenzialmente su due principi.

    Entrambi i principi elaborati da Howard Hay si concentrano sulla digestione, la prima interviene su una base acida e riguarda le proteine, mentre la seconda interviene su un’ambiente basico per la digestione dei carboidrati. Il principio di fondo della dieta dissociata prevede che proteine e carboidrati non vengano mai consumati insieme all’interno dello stesso pasto.

    Abbinare carboidrati e proteine, secondo la dieta dissociata, aumentano il rischio di fermentazione, rallentando o bloccando la digestione.

    All’interno di questo regime si dovranno inoltre rispettare le regole di una masticazione lenta, assumendo discrete quantità di vitamine e sali minerali, abbinando gli alimenti sotto precise combinazioni salutari.

    Tabella Alimentare

    Alimenti ad Effetto Basico

    • Frutta (datteri, banane, fichi, frutta secca)
    • Verdura (patate, rape nere, cavolo verde, topinambur, sciroppo di barbabietola)
    • Cereali (pasta, farina, riso, pane).

     

    Alimenti ad Effetto Acido

    • Proteine (carne, selvaggina, wurstel, latte, formaggio, albume, uova intere, tofu, soia, granulato di soia, frutta con nocciolo, ananas, kiwi, frutta esotica, agrumi, melone, melograno, frutti di bosco, mango)
    • Alimenti neutri (margarina, oli vegetali, burro, panna, panna acida, formaggio oltre il 60% di grassi, yogurt, latte intero, fagioli, spinaci, cavolfiore, insalata, carote, prezzemolo, funghi, crauti, noce moscata, aglio, curry, gelatina, tuorlo d’uovo, arachidi).

    Esempio Menu

    Colazione

    Durate l’arco dell’intera settimana si potrà scegliere fra una tazza di latte scremato con cereali senza zucchero; un caffè e uno yogurt magro bianco; un caffè e uno yogurt magro alla frutta; una tazza di latte scremato e una fetta di pane integrale.

    Spuntino Mattutino

    Durante l’arco dell’intera settimana si potrà scegliere tra una spremuta di arancio e pompelmo senza zucchero; una spremuta di agrumi misti senza zucchero; un frutto a scelta fra quelli indicati nella tabella alimentare; una tazza di macedonia di frutta mista senza zucchero.

    Pranzo

    Durante l’arco dell’intera settimana si potrà scegliere tra 80 grammi di una porzione di carboidrati e una porzione di verdure miste; oppure una porzione di 150 grammi di proteine e un contorno di verdure.

    Spuntino Pomeridiano

    Durante l’arco dell’intera settimana si ppotrà variare scegliendo una spremuta di agrumi senza zucchero; un frutto a scelta fra quelli riportati nella tabella alimentare; una tazza di macedonia senza zucchero; un centrifugato di frutta senza zucchero; un centrifugato di verdura.

    Cena

    Durante l’arco dell’intera settimana si potrà variare tra una porzione di proteine da 150/200 grammi con contorno di verdure; una porzione di salumi come prosciutto crudo o prosciutto di tacchino, pollo, o bresaola (50 grammi) con un contorno di verdure a scelta; una porzione di 50 grammi di carboidrati con un contorno di verdure a scelta.

    Dopo Cena

    Si potrà optare per un centrifugato di frutta senza zucchero; un centrifugato di verdura; una tisana senza zucchero; una tazza di caffè d’orzo senza zucchero; una tazza di caffè senza zucchero; una spremuta di agrumi senza zucchero.