Dieta del Prosciutto e Frutta per perdere 3 kg in pochi giorni

Sotto i periodi di festività natalizie mettere su peso è un rischio che accomuna la maggior parte dei soggetti. Ma come resistere alle tentazioni durante il corso dei pranzi e delle cene in famiglia? In vista del periodo più importante dell’anno uno strappo alla regola viene sempre concesso, mentre nel corso dei giorni successivi si potrà invece cercare di rientrare in ‘carreggiata’ assumendo uno stile restrittivo alimentare.



In questo caso la dieta del prosciutto e della frutta risulta fare al caso nostro. Come per qualsiasi altro regime alimentare ipocalorico si dovrà preferibilmente sottostare alle elaborazioni dettagliate di un medico nutrizionista in grado di stabilire le necessità nutritive differenti a seconda dei soggetti, evitando le scelte autonome potenzialmente lesive per la salute dell’organismo.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche della dieta del prosciutto e della frutta per perdere fino a 3 chilogrammi in pochi giorni sotto un piano ipocalorico finalizzato alla restrizione dopo le abbuffate di Natale, soffermandoci in particolar modo sul menù previsto per queste giornate.

Dieta del Prosciutto e della Frutta: come perdere fino a 3 kg in pochi giorni, tutto quello che occorre sapere

A seguito delle abbuffate natalizie si potrà cercare di recuperare la forma fisica seguendo lo schema della dieta a base di prosciutto e frutta per perdere in pochi giorni fino a 3 chilogrammi. Alla base di questo regime alimentare ipocalorico si dovranno assumere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, sotto un’attività fisica costante intesa anche come blanda.



Quale menù prevede la dieta dell prosciutto e della frutta? Il Lunedì per colazione si potrà assumere uno yogurt magro con due cucchiai di cereali integrali. Lo Spuntino mattutino potrà prevedere un frutto fresco di stagione, mentre il Pranzo 80 grammi di prosciutto crudo privo di grasso, in abbinamento a verdura cotta al vapore. Per Merenda si potrà assumere una pera, mentre la Cena prevederà un’insalata con 80 grammi di prosciutto sgrassato.

Il Martedì, ossia il secondo giorno, prevederà uno yogurt magro per Colazione con 2 fette biscottate integrali, una mela come Spuntino mattutino. Per Pranzo si potranno assumere 50 grammi di bresaola con una fetta di pane integrale e verdura di stagione. Per la Merenda un frutto di stagione, mentre per Cena 80 grammi di prosciutto crudo e verdure miste grigliate.

Il Mercoledì per Colazione si potrà assumere uno yogurt magro con due cucchiai di cereali integrali, un frutto di stagione per lo Spuntino di metà settimana. Per Pranzo si potranno integrare 80 grammi di prosciutto sgrassato in abbinamento alla frutta come il melone. Lo Spuntino di metà pomeriggio potrà prevedere l’assunzione di un grappolo d’uva, mentre la cena verdura cotta al vapore e 2 fette biscottate integrali.

Il Giovedì si potrà assumere una tazza di tè verde senza zucchero in aggiunta a due cucchiai di cereali integrali. Lo Spuntino di metà mattinata prevederà un frutto di stagione, mentre per il pranzo si potranno assumere 400 grammi di branzino cotto al vapore. La Merenda potrà prevedere una pera, mentre la Cena un’insalata mista in abbinamento a 80 grammi di prosciutto crudo oppure pollo cotto ai ferri.