Come far durare a lungo la tinta per capelli

Come far durare a lungo la tinta per capelli

I capelli, insieme al viso, rappresentano una parte importante legata all’aspetto estetico sia dal punto di vista femminile che maschile. La della propria capigliatura ha assunto un ruolo estremamente importante durante il corso della storia comprendendo sia le diverse acconciature, tagli, sia le tinture.



Che si tratti di una tinta unica, oppure impreziosita da riflessi e sfumature differenti, di colori diversi o di una semplice applicazione per mascherare la ricrescita quello che conta rimane la qualità e la durata, la qualità del prodotto e la sua durata.

Il modo migliore per tingersi i capelli è quello di affidarsi ad un salone di parrucchieri, oppure optare per una tintura casalinga “fai da te”, sicuramente a risparmio di tempo e denaro, ma non sempre del tutto efficace. La qualità delle tinture utilizzate dai professionisti garantisce ai capelli un aspetto lucido e brillante per una durata complessiva del colore sicuramente maggiore rispetto ai prodotti acquistati comunemente presso i supermercati.

Ma come fare per ottenere la stessa durata nel tempo e la stessa garanzia di qualità di una tintura professionale anche a casa, aumentando il lasso di tempo di un nuovo ritorno presso il salone di parrucchieri?

A seconda della velocità della crescita dei capelli potrebbe rivelarsi necessario eseguire un ritocco almeno una volta al mese, comportando una spesa notevole presso i saloni commerciali, soprattutto nel caso in cui la tintura serva per nascondere la ricrescita dei capelli bianchi.

Esiste un modo per allungare tale lasso di tempo? Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutti i migliori consigli al fine di poter allungare la durata della tintura sui capelli senza rovinarli, soffermandoci su una serie di strategie specifiche.



Come far durare a lungo la tinta per capelli: tutto quello che occorre sapere

A seguito dell’applicazione della tintura e della messa in piega, che si tratti di un’operazione professionale o casalinga, sarà fondamentale non andare ad interferire sui capelli con ulteriori prodotti contenenti agenti chimici aggressivi al fine di non compromettere la durata del colore stesso e la salute della capigliatura.

Prodotti come lacche, gel, oli per capelli, maschere e creme liscianti potrebbero facilmente appesantire le fibre dei capelli comportando una durata inferiore del risultato finale. In alternativa ai prodotti chimici si potrà invece optare per una serie di cosmetici per capelli naturali sotto consiglio del proprio parrucchiere, applicando il giusto prodotto prima di un’esposizione al sole, di un bagno al mare o in piscina.

L’impiego frequente delle tinture e delle decolorazioni rende i capelli più fragili, soprattutto sulle punte, mentre anche il calore tende ad agire negativamente sulla salute della capigliatura. Proprio per questo motivo è importante non sottoporre i capelli ad eccessive fonti di calore, lasciandoli asciugare naturalmente all’aria aperta quando possibile.

Onde evitare che la capigliatura si bruci sarà preferibile optare per l’utilizzo di piastre e arricciacapelli solamente dopo averli asciugati con estrema cura, limitando l’azione del dispositivo elettrico stesso ad eventi sporadici.

Lo stato di salute dei capelli tende difatti a riflettersi anche sulla durata della tintura stessa, diminuendone o aumentandone l’azione.



Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi