Come Dimagrire i Fianchi in poco tempo, con la Dieta e con gli Esercizi

Il problema del grasso in eccesso sui fianchi, unito alla forma a pera del fisico, rappresenta un problema che affligge diverse persone, in special modo interessa le forme fimminili che da sempre cercano un metodo efficace per combattere gli inestetismi in quella particolare zona.



Come dimagrire i fianchi in poco tempo dunque? Premesso che nessuno di noi risucirà mai a modificare drasticamente la forma di base del proprio corpo, esistono alcuni metodi che riguardano sia l’alimentazione, sia l’esercizio con movimenti studiati appositamente per combattere il grasso di accumulo della zona dei fianchi.

Ricordiamo che nessuno di questi consigli si presenta come una cura miracolosa e istantanea, qualsiasi progresso avviene sotto impegno, costanza e autoconvinzione.

 

Con la Dieta

Molto spesso il grasso di accumulo intorno alla zona dei fianchi è rappresentato da un eccesso di liquidi, in maggior parte formato da cellulite. L’alimentazione rappresenta dunque un primo passo essenziale per contrastare i liquidi in eccesso.

 

Cosa NON Mangiare

Andranno di conseguenza eliminati tutti i cibi ricchi di sale, ovvero insaccati, formaggi grassi stagionati, cibi precotti e confezionati di origine industriale, bibite gassate, alcolici, bibite zuccherate di preparazione industriale, dolci, farine raffinate come pasta, pane bianco, cereali, snack, ecc.

Uno stile di vita alimentare sano gioverà non soltanto alla perdita di grasso ma anche all’intero organismo.



 

Cosa Mangiare

Principalmente per i fianchi, ma non solo, sarà necessario bere almeno due litri di acqua al giorno, preferendo tisane linfodrenanti al posto dei succhi di frutta zuccherati. In alternativa alla farina raffinata può essere introdotta della farina integrale, un giusto apporto di proteine e vitamine, favorendo carni e pesci magri, frutta e verdura.

Allo stesso modo anche i metodi di cottura dovranno preferire delle metodologie semplici e veloci, alla griglia, al forno, al vapore, eliminando condimenti grassi e fritti.

Non ci sarà bisogno di eliminare del tutto il caffè, tuttavia andrà assunto con moderazione.

 

Esercizi

I fianchi sono un punto difficile, il metodo dell’alimentazione mirata non è quasi mai sufficiente se non associato ad un regolare e altrettanto mirato esercizio fisico. Gli esercizi per dimagrire i fianchi possono essere effettuati anche da casa con il solo utilizzo di un tappetino.

Come primo esercizio è possibile divaricare leggermente le gambe, alle spalle di un muro, portare in alto una gamba cercando di mantenerla distesa verso l’esterno in una serie da ripetere almeno tre volte, quindici esercizi per ciascuna gamba.

Il secondo metodo consiste nello sdraiarsi su di un fianco, mantenendo allo stesso tempo un braccio e le gambe piegate a formare un angolo di 90 gradi. Da questa posizione dovrà essere portata verso l’alto la gamba esterna per riportarla lentamente verso il basso. L’operazione andrà eseguita in tre serie, ciascuna da quindici volte per ogni gamba, cambiando di posizione.

In alternativa si potrà assumere una posizione a quattro zampe, spostando il peso sulle ginocchia e sulle braccia, in direzione di gomiti. Da questa posizione si porterà una gamba verso l’alto, in una serie da tre per quindici ripetizioni in entrambe le gambe.



Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi