Cavolo Nero proprietà e benefici

Il cavolo nero è una varietà di cavoli, privo però della gemma centrale, ed è caratterizzato da foglie di colore verde scuro lanceolate e divise, con una superficie bollosa. La regione dove ritroviamo un ampio utilizzo del cavolo nero è la Toscana, chiamato anche “Cavolo nero di Toscana” o “Cavolo a penna”.



Il cavolo nero è noto per le sue azioni benefiche vegetali, ricco di proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, proprietà di prevenzione antitumorale, proprietà digestive, presenza di sali minerali come calcio, ferro, potassio, Vitamina A,C (contro i raffreddori, visus, dolori influenzali), Vitamina E, acido folico.

 

PROPRIETA’ ANTINFIAMMATORIE E BENEFICI DEL CAVOLO NERO

Il cavolo nero è da sempre impiegato nella tradizione contro le distorsioni muscolari, le infiammazioni, le botte e i colpi, le tumefazioni e i dolori osteoarticolari di collo, schiena, spalle, caviglie e ginocchia. Per i muscoli basta applicarlo ad un bendaggio, mentre per godere degli effetti della Vitamina C presente al suo interno è utlizzabile in cucina per la preparazione di alcuni piatti.

Il periodo per servirsi del cavolo nero in cucina inzia nel mese di novembre per terminare nel mese di aprile. In inverno il suo utilizzo riguarda soprattutto le foglie, mentre con il sorgere del periodo primaverile possono essere consumati i germogli, prima della sua fioritura, cucinati come nella preparazione dei classici broccoli.

Recentemente sono state attribuite al cavolo nero anche proprietà ad azione antitumorale, come il cancro  al colon, al retto, allo stomaco, alla prostata e alla vescica. Inoltre risulta efficace anche contro l’ulcera gastrica e le coliti ulcerose.



Al fine di non disperdere le sue proprietà e i suoi nutrienti non deve essere lessato per più di dieci minuti, può essere aggiunto a zuppe e minestroni, frullato oppure centifrugato (solo le foglie), può essere aggiunto alle insalate ed utilizzato quindi a crudo. Il cavolo nero infine migliora la digestione le funzioni intestinali.

Dal punto di vista alimenatre il cavolo nero presenta solamente 25Kcal per 100g di prodotto, ideale nelle diete a regime ipocalorico.

 

CAVOLO NERO CENTRIFUGATO DEPURATIVO

Per utilizzare al meglio le sue proprietà a crudo vi proponiamo una ricetta classica del perido invernale, con la quale realizzare un ottimo centrifugato al cavolo nero, in dosi per due persone.

INGREDIENTI

  • 1 mela golden
  • Mezzo melone invernale sbucciato e privato dei semi
  • Succo di 1 limone
  • 5 foglie grandi di cavolo nero
  • 1 cetriolo e mezzo
  • Menta fresca, q.b.

PREPARAZIONE

Gli ingredienti andranno centifrugati tutti insieme, aggiungendo infine il succo del limone.

 

CAVOLO NERO FRULLATO ENERGETICO

Oltre alla depuarazione dell’organismo un buon frullato è in grado di rienergizzare il corpo, nonché la salute mentale, specialemente durante un periodo di forte stress emotivo.

INGREDIENTI

  • una manciata di cavolo nero
  • 1 arancia oppure il succo di limone
  • 1 banana
  • ¼ di finocchio
  • 1 bicchiere di acqua
  • spezie a piacere
  • 1 cucchiaino di semi di chia

PREPARAZIONE

Introdurre il cavolo nero nel frullatore insieme al resto degli ingredienti, aggiungendo per ultimo il succo del limone.