Alga Kelp proprietà, benefici e controindicazioni

Cos’è

L’alga Kelp cresce in acque marine di lieve profondità, ed è un particolare tipo di alga bruna ricca di sostanze nutritive, che si adatta alle coste di tutto il mondo.



L’alga Kelp produce soprattutto alginato di sodio, ovvero un composto usato come addensante in diversi alimenti, come il gelato e i condimenti per le insalate. La sua assunzione può avvenire inoltre in forma cruda, in polvere, all’interno di integratori, oppure cotta. L’alga Kelp assorbe inoltre le sostanze nutritive dell’ambiente dove si sviluppa e a fronte di questo motivo risulta un super alimento ricco di sali minerali, vitamine, enzimi e oligominerali.

 

Come si Mangia

L’alga Kelp è povera di grassi e calorie e si trova nel mercato sotto forma di preparato secco da aggiungere alle zuppe, in fiocchi nelle insalate, in alimenti arricchiti con le alghe.

La sua assunzione, a causa dell’alto contenuto di iodio, è regolamentata da dosi giornaliere previste da un parere medico, specialmente in casi di problemi disfunzionali alla tiroide.

 

Proprietà

  • Ricca di iodio (migliora il metabolismo e la funzione tiroidea);
  • Ricerche del National Institutes of Health: hanno decretato l’alga Kelp come il miglior cibo naturale contenente una fonte essenziale di iodio, utile nella produzione di ormoni tiroidei;
  • Dosi di assunzione dell’alga Kelp: il suo contenuto di iodio richiede dosi moderate di assunzione, meglio se stabilite da un medico specialista;
  • Ferro;
  • Magnesio;
  • Calcio;
  • Zinco;
  • Rame;
  • Riboflavina;
  • Niacina;
  • Tiamina;
  • Vitamine A, B12, B6 e C (le vitamine del gruppo B sono essenziali per la funzione del metabolismo cellulare e per fornire al corpo energia. L’alga Kelp contiene più calcio di molte verdure tardizionali come le rape e i cavoli).

 



Benefici

  • Azione antinfiammatoria;
  • Azione antistress;
  • Fonte di antiossidanti (carotenoidi, flavonoidi e alcaloidi, contro i radicali liberi, responsabili di molte malattie);
  • Fonte di Vitamina C, magnesio, zinco (in grado di combattere lo stress ossidativo e apportare benefici per la salute cardiovascolare);
  • Azione antitumorale del colon e della mammella;
  • Azione antitumorale della prostata e dei polmoni;
  • Azione dimagrante: l’alga Kelp contine una fibra naturale chiamata alginato, in grado di limitare l’assorbimento intestinale dei grassi, fino al 75% secondo un recente studio. Un ulteriore studio, emerso sulla rivista Diabetes, Obesity and Metabolism, ha sancito la scoperta della fucoxantina, presente nei cloroplasti delle alghe brune, per favorire la perdita di peso nei pazienti obesi, combinato con l’olio di melograno.
  • Azione antidiabetica: l’alga Kelp aiuta a regolare la glicemia nel sangue e a combattere il diabete di tipo 2;
  • Azione lassativa;
  • Azione immunomodulante;
  • Azione anticoagulante;
  • Azione fibrinolitica;
  • Azioni anoressigene, antiacide, emollienti.

 

Controindicazioni

  • Presenza di materiali pesanti come arsenico, cadmio e piombo;
  • Controindicato in gravidanza e allattamento;
  • Controindicato in casi di patologie o disturbi cardiaci;
  • Può scatenare tremori;
  • Può aumentare i livelli pressori;
  • Può aumentare la frequenza cardiaca;
  • Può facilitare l’insorgere dell’ipertiroidismo.