Esaustivo Diete Dieta HCG: funziona? Opinioni e Controindicazioni

Dieta HCG: funziona? Opinioni e Controindicazioni



La dieta HCG sta riscontrando un discreto successo sul territorio americano, trovando terreno in cui attecchire anche in Italia. Ma di che cosa si tratta? Funziona veramente o si tratta di un’altra dieta di passaggio che insegue le mode e la novità?

La dieta HCG prevede l’iniezione dell’ormone della gravidanza, noto come gonadotropina corionica umana, prevedendo l’introduzione di sole 500 calorie giornaliere. La particolarità delle restrizioni nutritive non si addice a tutti i soggetti, motivo per cui è preferibile rivolgersi sempre al proprio medico curante prima di intraprendere la dieta HCG in modo autonomo.

La dieta HCG trae le sue origini intorno al 1950, per opera di un endocrinologo della Gran Bretagna, prevendendo la somministrazione dell’ormone della gravidanza nei soggetti in sovrappeso.

Il regime alimentare della dieta HCG funziona quindi? Sembrerebbe di sì, ma solamente sotto l’abbinamento di un secondo piano alimentare. Gli studi dimostrano che diversi americani abbiano effettivamente perso grandi quantità di peso, legato soprattutto alla sola entrata delle 500 calorie a disposizione. Secondo gli studi dell’endocrinologo la dieta HCG aiuterebbe a mantenere il peso ideale una volta raggiunto il proprio obbiettivo, favorendo l’eliminazione del grasso in eccesso.

Il trattamento della dieta HCG prevede un basso indice di costo, senza il bisogno di aggiungere integratori o terapie farmacologiche di supporto, con alimenti reperibili di fascia medio-economica. L’unica sostanza che si dovrà introdurre in forma iniettabile è l’ormone HCG, anche se attualmente stanno prendendo campo le gocce sublinguali dell’ormone in alternativa alle iniezioni.

L’ormone HGC sembra inoltre intervenire anche sulla pelle, rendendo il suo aspetto più giovane. Un ciclo medio di questa dieta richiede un trattamento di 26 giorni, 23 dei quali dovrà essere assunto l’ormone HCG.

 



ORMONE HGC

L’ormone HCG viene prodotto naturalmente dall’organismo femminile in stato di gravidanza, essenziale per lo sviluppo del feto e il ricevimento dei giusti nutrienti. I suoi effetti sulla perdita di peso sono stati scoperti dal Dr. Simeons ATW, con effetti sazianti e di perdita di peso mirata più efficaci rispetto ad altri regimi alimentari ipocalorici.

La dieta HCG risulta favorire il dimagrimento di pancia, fianchi e glutei con un impiego di attività fisica giornaliera limitata a piccoli esercizi non eccessivamente faticosi come camminare a passo svelto, dedicarsi alle flessioni, esercizi mirati per alcune zone particolari del corpo, ecc.

L’ormone HCG inoltre sembra migliorare la qualità del riposo del sonno, focalizzandosi sui depositi adiposi in eccesso da bruciare. Le gocce sublinguali vengono consigliate tre volte al giorno, sotto un esercizio fisico moderato.

Gli alimenti consigliati all’interno del percorso dietetico si basano sulle proteine, sulla verdura e sulla frutta.

 

DIETA HCG CONTROINDICAZIONI

L’ormone HCG potrebbe indurre l’organismo femminile a “credere” di essere incinta, motivo per il quale si potrebbero riscontrare alcuni effetti collaterali tipici della gravidanza come la secrezione di piccole quantità di latte e ingrossamento delle ghiandole mammarie. Oltre a questo l’ormone potrebbe portare a iperstimolazioni delle ovaie, con il rischio di gravidanze indesiderate e la formazione di cisti, incidendo su una possibile caduta dei capelli e sulla voce rauca.

Gli effetti collaterali degli uomini potrebbero sfociare nell’impotenza, calo del desiderio sessuale, ginecomastia, pubertà precoce e voce decisamente più acuta. Gli effetti comuni inoltre prevedono mal di testa, colecistiti, stanchezza e affaticamento, depressione, ansia, irritabilità, diminuzione dei globuli bianchi.

Infine, il regime alimentare HCG, viene generalmente sconsigliato sia da medici che da nutrizionisti a causa delle scarse calorie e degli effetti collaterali appena descritti.