Esaustivo Alimentazione Alghe Alga Hijiki proprietà, benefici e controindicazioni

Alga Hijiki proprietà, benefici e controindicazioni



L’alga Hijiki è scientificamente conosciuta con il nome di Sargassum fusiforme ed appartiene alla classe delle feofite, ovvero un’alga bruna con foglie dalla forma quasi cilindrica simili alle ramificazioni degli alberi.

Esteticamente si presenta in colore nero, con una base dura al tatto, mentre il suo habitat naturale si prolificherà sviluppandosi a profondità maggiori rispetto al resto delle altre alghe. L’alga Hijiki possiede inoltre il maggior tenore di minerali e oligoelementi, in una proporzione del 34% rispetto alle alghe comuni.

Le sue fonti di minerali e di calcio (in quanto cento grammi di S. fusiforme secche contengono più di 400 mg di calcio) superano i livelli quantitativi presenti nel latte, che ne contiene solamente 100 mg. Il resto dei minerali contenuti nell’alga Hijiki svolge una funzione di tonificazione dei tessuti muscolari, di purificazione per il sangue, nonché di regolamentazione per il livello glicemico.

Le sue proprietà sono state, e sono attualmente impiegate, nelle cucine cinesi meridionali, coreane e giapponesi, note per la capacità di esaltare la bellezza dei singoli piatti, trovando giovamento anche nella fortificazione dei capelli, per la loro lucentezza ed elasticità.

Le alghe Hijiki crescono in Estremo Oriente, in piante a cespuglio che rivestono le rocce appena al di sotto del livello dell’acqua, arrivando a raggiungere l’altezza di un metro. La raccolta avviene nei mesi di gennaio e maggio, mentre in seguito le alghe vengono fatte bollire in grossi serbatoi pieni d’acqua, assorbendo il pigmento concentrato nella temperatura bollente. Vengono infine essiccate, selezionate e disposte per il commercio.

Il tempo di cottura delle alghe Hijiki richiede un dispendio di ore maggiore, con un precedente ammollo in acqua tiepida che comporta un volume cinque volte superiore rispetto alle altre. Il loro gusto viene addolcito in accompagnamento alla cottura con la cipolla, oppure con verdure a radici.



 

PROPRIETA’ DELLE ALGHE HIJIKI

Come precedentemente affermato, le alghe Hijiki contengono un’ottima fonte di nutrienti essenziali per il corpo, come i livelli significativi di fibre alimentari, vitamina K, calcio, ferro, magnesio e iodio. Sono ideali per le preparazioni di piatti come zuppe, salse di soia e per la preparazione delle patatine fritte.

 

EFFETTI BENEFICI DELLE ALGHE HIJIKI

  • Azione digestiva (grazie alla presenza di fibre contenute);
  • Azione lassativa (grazie alla presenza di fibre);
  • Azione ormonale (ideale per i soggetti che hanno una carenza di oidio);
  • Azione energetica (grazie all’alto contenuto di ferro, ideale per contrastare l’anemia, un maggiore afflusso di ossigeno al cervello trasportato dai globuli rossi);
  • Azione ossea (grazie al suo contenuto superiore di calcio rispetto al latte);
  • Azione di controllo contro il diabete e il colesterolo (il contenuto di fibre conferisce all’alga un potere saziante, migliorando il livello del colesterolo nel sangue e l’insorgere di patologie come il diabete);
  • Azione riposante (le alghe Hijiki migliorano il livello del sonno grazie al contenuto di magnesio, che stimola la produzione di alcuni ormoni specifici, per questo motivo sono indicate anche come snack prima di coricarsi).

 

EFFETTI COLLATERALI DELLE ALGHE HIJIKI

Le alghe Hijiki possono contenere alti livelli di arsenico, generalmente tossico per l’organismo, ma soltanto se assunte in eccessive quantità. Tuttavia sarà fondamentale il parere del medico prima di assumere l’alga in stato di gravidanza e allattamento, come anche in presenza di disfunzioni alla ghiandola tiroidea.